lunedì 23 settembre 2013

Antipasto all'antica

Viste le ultime giornate di sole e di caldo, ne ho approfittato per preparare l'ultima conserva dell'estate..
Questa ricetta, insegnatami dalla Nonna Anita, è un antipasto molto gustoso e dal sapore genuino, ottimo per aprire le cene con il classico antipasto misto all'italiana.







Ingredienti
  • 3 kg di pomodori
  • 700 gr. fagiolini
  • 700 gr. carote
  • 700 gr. peperoni
  • 500 gr. zucchine
  • 1 cavolfiore piccolo
  • 1 testa d'aglio
  • 2 cipolle
  • Un gambo di sedano
  • una manciata di prezzemolo
  • una decina di foglie di basilico
  • 1/2 litro di aceto bianco
  • 2 bicchieri di olio d'oliva
  • mezzo bicchiere di sale grosso
  • Salicilico per 4 kg ( si trova in Farmacia)
Procedimento

Prima di iniziare la cottura, consiglio di lavare e mondare tutte le verdure a pezzetti di mezzo centimetro circa, di modo che siano pronte nel momento in cui vanno cotte.

In un ampio tegame cuoci i pomodori, la cipolla, il prezzemolo, e il basilico finché tutta l'acqua dei pomodori non si sarà asciugata. 

Passa tutto il contenuto nel passaverdura e porta ad ebollizione.
Aggiungi alla salsa: olio, aceto, sale, fagiolini carote e il cavolfiore e fai bollire per 15 minuti.

Aggiungi le zucchine, l'aglio( se preferisci toglierlo a fine cottura, puoi cucire i diversi spicchi fino a formare una "collana", di modo che a fine cottura riesci a togliere facilmente) e fai cuocere per 15 minuti.

Infine aggiungi i peperoni, spegni il fornello e lascia raffreddare.
Una volta raffreddato,( togli eventualmente l'aglio)e aggiungi il salicilico. Suddividi l'antipasto nei barattoli, versa un filo d'olio e chiudili.

Riponi in luogo buio e asciutto per due mesi prima di poter consumare il prodotto. 

Quando sarà pronto per l'uso, servi come antipasto a temperatura ambiente.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...