domenica 3 novembre 2013

Filetto di maiale alla senape con riduzione di vino rosso

Che cosa cuciniamo per i nostri amici questa sera? 
Tra un'idea troppo banale e un piatto troppo impegnativo, abbiamo pensato a questo simpatico secondo che proprio veloce non è, però ci si può organizzare e preparare quasi tutto prima, lasciando solo da infornare la carne all'ultimo momento.



Ingredienti (per 4 persone)

  • 400 gr. di filetto di maiale
  • 40 gr. burro+ un 20 gr. di burro
  • 1 cucchiaio di senape antica in grani
  • 1 rametto di rosmarino
  • 100 gr. di songino( come contorno)
  • 3 fette di pancarré(senza la crosta)
  • 1 tuorlo
  • 1 bicchiere di vino rosso
  • spago da cucina
Preparazione

Per questa preparazione è necessario preparare un composto di burro precedentemente, in quanto andrà fatto raffreddare per un'ora.

Burro alla senape

Monta il burro(40 gr.) con la frusta elettrica, fino al raggiungimento di una crema, aggiungi il tuorlo, la senape e 2 fette di pancarré e rosmarino precedentemente tritati. Amalgama tutto con una spatola, finché il composto non sarà omogeneo. Avvolgi il burro alla senape nella pellicola, dandogli una forma cilindrica, e riponi in freezer per almeno 1 ora.

Filetto di maiale

Taglia il filetto a fettine ( 3 cm. circa) e legale con dello spago, di modo che mantengano la loro forma in cottura. 

Scalda una padella con una noce di burro e fai cuocere il filetto. Il tempo di cottura dipenderà dallo spessore delle fette, però saranno necessari almeno una decina di minuti per lato. Fai attenzione a non cuocere troppo la carne perché prima di essere servita, dovrà essere infornata per 15 minuti, ma nemmeno troppo poco perché mangiare il maiale crudo fa male. 
Quando la carne sarà cotta, spostala in una teglia ricoperta con della carta da forno.

Togli il burro dal freezer, taglialo a fette e disponile sopra il filetto. 
Trita l'ultima fetta di pancarré e distribuiscila sopra il burro. Inforna per 15 minuti a 180 gradi.

Riduzione di vino rosso

Prendi la padella in cui hai cotto il filetto di maiale, versaci una tazzina di acqua e fai scaldare a fuoco medio. In questo modo i residui di cottura della carne si staccheranno dalle pareti della padella. Dopo qualche minuto, versa il bicchiere di vino rosso e fai scaldare a fuoco lento, finché la salsa non si sarà addensata.

Prima di impiattare, togli lo spago intorno al filetti; poi disponi un cucchiaio di riduzione di vino rosso e adagiaci sopra un pezzetto di filetto.





Suggerimenti:

A questa ricetta  abbineremmo due vini:

Se vuoi cercarne uno più in linea con i tuoi gusti, prova www.byvino.it .


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...