Gamberi al pil-pil

Abbiamo utilizzato dei prodotti interessanti, presi da Picard Italia, per il nostro (e vostro) Natale: dopo l'anticipazione delle cappesante gratinate, oggi vi proponiamo questi gamberi al "pil-pil", ricetta tipica andalusa (sud della Spagna). Sono facilissimi da preparare e il risultato garantito!! Perchè non inserirli nel menù di Natale?
Buone feste da noi di popoca.it !!




Ingredienti
  • 600 gr. di gamberi rosa del mediterraneo sgusciati, di Picard 

Idea regalo per Natale?

Oggi non pubblichiamo la solita ricetta, siamo ad una settimana dal Natale e, si sa, ognuno di noi è preso con i regali da fare, con un budget più o meno risicato.




Una bella idea regalo, se siete ancora indecisi e non sapete proprio che fare, è la scatola "Premium Collection" del Tè Greenfield.




Con le sue 30 varietà di tè sarà sicuramente un regalo gradito!
Lo trovate in questi selezionati negozi:

MELAMANGIO - Via Trento, 93 - 25128 Brescia (BS) - Tel.030/300045
ARCA MINIMARKET - Via delle Forze Armate, 83 - 20147 Milano (MI) - Tel.02/48753035
PANIFICIO PASTORI - Piazza De Gasperi, 17 - 20010 Arluno (MI) - Tel.02/90376852

Che aspettate quindi? Buone feste, da noi di popoca.it !!!

Capesante (o cappesante) gratinate

Le capesante (o cappesante) gratinate sono un antipasto classico, da preparare per il pranzo di Natale. Non so cosa capita a voi, ma noi la vigilia la passiamo a cucinare e preparare tanti sfiziosissimi piatti, perciò il tempo a disposizione è sempre ristrettissimo!
Cosa si possiamo fare per accorciare i tempi? Scegliere alcune scorciatoie! Ad esempio, le capesante, anziché comprarle fresche noi le prendiamo da Picard, già pulite, pronte all'uso ma soprattutto buonissime!
 
Provatele in questi giorni, oppure preparatele direttamente per il vostro pranzo Natalizio!


Ingredienti (per 11 capesante gratinate):

Beef Wellington + Ripasso red wine

First Christmas gift idea: "Ripasso red wine" and many others on http://www.pureitaliantradition.com/


Paolo Cottini - Valpolicelle Ripasso 
classico superiore 2009 

Name: Ripasso
Year: 2009
Alcohol: 14 % vol.
Size: 750 ml e
Grape varieties: 60% Corvina 30% Corvinone 10% Rondinella
Vineyard management: organic
Glass: grand ballon



Our review


The term “Ripasso” sounds like and in fact means “repassed.” That refers to its production process whereby regular, fermented Valpolicella is added to a cask containing the skins and lees left over from fermented Amarone wines. 

The end result is a wine called Ripasso that retains the vibrancy of Valpolicella but is darker in color, bigger and more flavorful and complex than the original Valpolicella. It’s a wine with sufficient stuffing to go with hearty foods such as stews, braised red meats, game and aged cheeses. In 2009, Ripasso della Valpolicella received its own DOC designation, and this version of Cottini is the best one. Enjoy it!


                   BUY NOW , CLICK HERE!!!





Our recipe: Wellington beef







Ingredients (4 person): 

  • 800 gr. Eye fillet steak
  • 300 gr. mushrooms
  • 10 chestnuts boiled
  • 100 gr. of Parma ham
  • 4 spoon of typical English mustard
  • Puff pastry
  • 2 Eggs
  • Salt, pepper

Preparation 


Wash the mushrooms, dry them and put them in a blender (food processor, mixer, what you have) with salt, pepper and boiled chestnuts: mix until you obtain a semi-liquid compound, and then pour it the pan. You can help yourself with a spoon.
Cook until all the water contained in mushrooms dries off, for about 10 minutes (depending on the heat of the pan, taste it before removing from the stove!). 

Heat a frypan on high heat and add a little olive oil.  Season the beef and sear in the hot pan for 30 seconds on all sides.  Remove beef from pan and set aside to cool.  When cool, spread the mustard over the beef on all sides.

Proceed now to the preparation of beef Wellington: lay a sheet of cling film on a bench top and arrange the prosciutto on it in slightly overlapping rows.  Spread the mushroom paste evenly over the ham, then place the beef fillet in the middle. 
Keeping a tight hold of the cling film from the edge, neatly roll the prosciutto and mushrooms around the beef to form a tight barrel shape.  Twist the ends of the cling film to secure, then chill for 15-20 minutes to allow the beef to set and keep its shape. 
Place the puff pastry on a floured surface (I use the plastic backing of the pastry sheet). Remove the cling wrap from the beef then lay it in the centre.  Fold the ends over, then wrap the pastry around the beef, trimming any excess. 
Turn over so the seam is underneath and place on a baking sheet.  Brush the pastry all over with egg yolk and chill for about 15 minutes to let the pastry rest.  (The dish can be prepared to this stage and held over until you are ready to cook – just bring it back to room temp beforehand).

Heat the oven to 200 deg Celsius.  Lightly score the pastry at 1cm intervals and glaze again with egg yolk.  Bake for 20 minutes at 200 deg, then lower the temp to 180 deg and cook for a further 15 minutes.  Allow to rest for 10-15 minutes wrapped in foil before carving. 
The beef should still be pink in the centre (med rare) when you serve it.  Because it is such a flavoursome dish I generally serve it with pretty simple baked or smashed spuds and steamed vegies. I took these photo’s whilst preparing for a dinner party, so was doing two servings.

Then... Buon appetito!!

Bacon Chupa Chups with "Otto Mesi" red wine

First Christmas gift idea: "Otto mesi wine" and many others on http://www.pureitaliantradition.com/


Otto mesi - LE VOLPI

Name: Otto Mesi
Year: 2012
Alcohol: 13,5 % vol.
Size: 750 ml e
Grape varieties: 60% Cabernet Sauvignon, 40% Cabernet Franc
Vineyard management: organic
Glass: young red wines
Analytical data (avg.): alcohol 13,5%, sugars 3 g/l,
                                  total acidity 4,9 g/l



Our review


This is a red wine, made from Cabernet Franc Sauvignon and Cabernet Sauvignon grapes on Mount Rusta (396 m) and Mount Peraro (375 m), in the heart of the Euganean Hills, where are placed "Le Volpi" wineyard.
After fermentation and aging in steel tanks for approximately eight months, the wine has a vivid ruby red colour and a tightly knit texture.
The nose offers scents of red berries and clear notes of cherry and strawberry preserves. In the mouth, it is balanced and clean, while the aroma has fruity notes and the aftertaste is pleasantly grassy, full flavoured and lingering



                   BUY NOW , CLICK HERE!!!






Our recipe: Bacon CHUPA CHUPS (HERE the italian version)



Ingredients (4 person): 

  • 100 gr. of bacon (round slices)
  • 200 gr. of mushrooms
  • 10 chestnuts (you can buy in bulk at the supermarket)
  • Breadsticks
  • Salt, pepper



Preparation 

The realization of this recipe is very simple: the Chupa Chups consist of crispy bacon filled with a "mousse" of mushrooms and chestnuts, all on a breadstick . 
Wash the mushrooms, dry them and put them in a blender (food processor, mixer, what you have) with salt, pepper and boiled chestnuts: mix until you obtain a semi-liquid compound, and then pour it the pan. You can help yourself with a spoon.
Cook until all the water contained in mushrooms dries off, for about 10 minutes (depending on the heat of the pan, taste it before removing from the stove!). 

Proceed now to the preparation of Chupa Chups of bacon: grab a slice of bacon, then with the hand create a small ball of mixture of mushrooms and chestnuts and put in the center of the slice of bacon.
Close it all up to create a sort of meatball. 
Go on, in order to prepare all Chupa Chups, then, in a hot pan, cook all of them for 4 minutes until the bacon becomes crispy (be careful not to burn it!). 

Remove from the pan the bacon balls, place them on a plate with blotting paper 
and insert one breadstick in each meatball: serve hot with a good glass of "Otto mesi" red wine.

Buon appetito!!

Costine glassate con salsa barbecue

Stasera c'è il derby: cosa c'è di meglio di queste fantastiche costine? Si tratta di una preparazione lunga, ma semplicissima: per una serata tra amici sono l'ideale e, accompagnate da una buona birra e dalla vostra squadra del cuore, vi faranno affrontare al meglio gioie e dolori sportivi!




Ingredienti:
  • 500 gr. di costine (baby back ribs)

Biscotti integrali alla marmellata di arance amare

Adoro smangiucchiare un dolcino dopo pranzo o dopo cena, sì specialmente alla sera. Tipicamente provo a fare la brava e non esagerare con la cena, però quel piccolo premio per aver affrontato la giornata nel migliore dei modi, me lo merito proprio! 
E così, alle volte un biscotto, alle volte una fetta biscottata, o un cioccolatino, mi concedo il mio dolcetto. E ogni volta che apro le antine della dispensa vedo la farina integrale, che è li da diversi mesi. Pensa e ripensa.. ed ecco cosa posso fare stasera! Dei bei biscotti morbidi con la farina integrale e ripieni di marmellata di arance amare. Ideali sia come sfiziosità serale che per la colazione o come merenda genuina per i vostri bambini!




Ingredienti:
  • 70 gr. di farina 00
  • 70 gr.di farina intregrale 
  • 50 gr. burro
  • 50 gr. zucchero

Faraona ripiena con pancetta e salvia

E se dopo l'happy hour avete ancora fame? Ma non la fame di stuzzichini e sfizioserie, quella fame vera, di cibo sano. 
Se vi trovate in quella condizione, proponiamo a voi e alla Salumeria Carlo Peveri la Faraona ripiena con pancetta e salvia!
Che, poi, fatta con la loro pancetta è veramente tutta un'altra cosa. :)
E' un pò la nostra sfiziosa sfida all'happy hour!




Ingredienti
  • 1 faraona intera ( preferibilmente non tagliata in mezzo)
  • 15-20 fette di pancetta Peveri  tagliat a 3 mm di spessore
  • 12-15 foglie di salvia
  • 2 spicchi d'aglio
  • 1 bicchiere di vino biano
  • 20 gr. di burro
Preparazione

Pulite la faraona, bruciando, se necessario, il piumaggio rimasto.

Tagliuzzate grossolanamente 3 fette di pancetta e 5 foglie di salvia. Salate e pepate la faraona al suo interno e disponete il trito di salvia e pancetta e due spicchi d'aglio in camicia al suo interno.


Salate e pepate la faraona al suo esterno e copritela con le fette di pancetta Peveri rimasta, disponete qualche foglia di salvia qui e la e legatela con dello spago da cucina.


Ungete una pirofilo una noce di burro, disponete la faraona al suo interno e irrorate con un bicchiere di vino bianco.

Cuocetela in forno per un'ora circa a 180°, bagnandola di tanto in tanto con il fondo di cottura.

Chupa Chups di pancetta con funghi e castagne

La sfida ce l’ha lanciata la Salumeria Carlo Peveri: il tema è l’ “happy hour DOP”, l’aperitivo insomma, ma con dei prodotti di alto livello.
La regola era una: preparare una proposta sfiziosa, originale e soprattutto finger food, utilizzando la (favolosa si può dire?) pancetta di Peveri.
Ecco quel che ci è venuto fuori: un chupa chups con pancetta, funghi e castagne, il tutto su di un grissino stirato.






Ingredienti (per 4 persone):


  • 100 grammi di

Bresaola con rucola e grana

Il tempo corre..mamma mia se corre!
Ci sembravano passati due giorni e invece è quasi un mese! Siamo stati un pò presi perché a casa  di PoPoCa.it ci sono novità in vista! C'è un matrimonio all'orizzonte :) 
E così siamo rimasti incastrati tra un preparativo e l'altro e abbiamo completamente dimenticato di fare qualcosa di buono. 
E allora tra i vari appuntamenti, questa sera riusciamo ad incastrare un bel piatto freddo e leggero! La bresaola con rucola e grana può essere servita come antipasto, o secondo, o se siete proprio di corsa va benissimo anche come piatto unico!



Ingredienti

  • 150 gr. di bresaola
  • 50 gr. di rucola
  • 50 gr. di grana padano in un unico pezzo
  • limone, olio sale e pepe
Procedimento

Disponi la bresaola "arricciandola" come a formare dei fiorellini, lasciando un pò di spazio al centro del piatto. Praticamente piegala a metà nel senso della lunghezza, poi di nuovo a metà nell'altro senso e disponila sul piatto. Condiscila con il succo di limone.

Al centro del piatto disponi la rucola, condisci con olio, sale e pepe. Poi aiutandoti con un pelapatate, cospargi il piatto di scaglie di grana. 
Et voilà! Il piatto è servito!

Tartine con prosciutto crudo di San Daniele DOP, frico croccante e olive

Abbiamo avuto la fortuna di ricevere un quarto di Prosciutto Crudo di San Daniele DOP dall'ISIT (Istituto Salumi Italiani Tutelati) e, volendovi presentare una ricetta con questo pregiato salume, ci siamo scervellati a lungo, poichè volevamo sia preservare il sapore unico del prodotto, sia trovare un abbinamento con qualcosa di tipico della terra di origine del Prosciutto crudo di San Daniele DOP.
Ne è uscito questo antipasto, ovvero delle tartine realizzati con 3 semplici ingredienti (il formaggio Montasio DOP, delle olive bio ciociare e, appunto, il Prosciutto Crudo di San Daniele DOP, rigorosamente tagliato al coltello), che vanno a creare il frico croccante con prosciutto crudo San Daniele DOP e olive.






Ingredienti (antipasto per 6 persone):

  • 250 grammi di formaggio Montasio DOP
  • un ettogrammo e mezzo di Prosciutto crudo San Daniele DOP

Il prosciutto crudo di San Daniele DOP

Dopo averti fatto virtualmente assaporare la salsiccia dolce di Calabria DOP, il secondo prodotto, inviatoci dall'ISIT (Istituto Salumi Italiani Tutelati), che ti presentiamo è il prosciutto crudo di San Saniele DOP.



Questo salume

Risotto Popoca, con Salsiccia dolce di Calabria DOP e cipolle di Tropea

Il risotto Popoca, con salsiccia dolce di Calabria DOP e cipolle di Tropea, nasce con l'intento preciso di utilizzare questi prodotti tipici della bellissima Calabria, con un cereale (e un piatto) tipico del nord Italia, il riso appunto.
La ricetta del risotto con le sole cipolle di Tropea è uno dei piatti forti della cucina di mio padre, con il quale stupisce amici e parenti (presto faremo un post dedicato a riguardo); avendoci ISIT (Istituto Salumi Italiani Tutelati) datoci mandato di preparare una piatto nuovo e originale con la salsiccia dolce di Calabria DOP, abbiam pensato di proporvi questa preparazione, che unisce sapori unici in un primo non banale che, sicuramente, vi stupirà.





Ingredienti (per 4 persone):

  • 80 grammi di salsiccia di Calabria DOP.

La salsiccia dolce di Calabria DOP

Ciao cari amici!
E' arrivato Settembre, il mese nel quale si ricomincia (per chi è riuscito a staccar un po' la spina in Agosto) con gli impegni quotidiani che la vita ci riserva.
Anche noi riprendiamo a pieno ritmo, abbiam lavorato per Voi durante queste vacanze, ricercando delle belle (e soprattutto buone) novità da proporvi.
In questi giorni vi presenteremo due prodotti alimentari, entrambi caratterizzati dal marchio DOP (acronimo di Denominazione di Origine Protetta), con due rispettive ricette, da noi elaborate.
Il primo di questi è la Salsiccia di Calabria dolce.


Prima di parlare di tale prodotto, vi facciamo

Torta marmorizzata al cioccolato

Le vacanze sono finite. Sì, purtroppo siamo tornati a casa, abbiamo ricominciato a lavorare ed a fatica riprenderà il solito tram-tram, nel frattempo andiamo avanti a sognare ripensando ai ricordi delle vacanze appena passate. 
Dove siamo stati? Abbiamo passato una splendida vacanza in giro per l'Italia e non solo! La nostra prima tappa è stata la Toscana, splendida come sempre, (dove abbiamo conosciuto qualcuno che vi presenteremo nei prossimi giorni..), poi siamo volati a Creta e per finire in bellezza siamo stati a Roma. 
Che dire, tanti bei ricordi, dei bellissimi posti e soprattutto dell'ottimo cibo.
Stasera, però è il 1° compleanno di POPOCA.IT !! E allora non c'è modo migliore di festeggiare, se non con una torta!! Stasera abbiamo cucinato la mitica torta fluffosa di Barbie Magica Cuoca, che è sempre una garanzia! :)




Ingredienti
  • 170 gr di farina 

Involtini di zucchine ripieni di ricotta

Anche se il tempo quest'anno non è dei migliori, nelle giornate afose è comunque piacevole mangiare qualcosa di leggero e fresco. 
Questa è la stagione in cui, chi ha un pezzettino d''orto, si trova sommerso dalle zucchine! Oggi vi proponiamo un'alternativa alle classiche zucchine trifolate o ripiene: dei fantastici involtini di zucchine ripieni di ricotta.  
Una ricetta semplice, la cui preparazione vi impegnerà per una decina di minuti (al massimo) e che vi farà gustare e amare questa verdura estiva, anche a crudo!



Ingredienti

  • 1 zucchina
  • 125 gr di ricotta
  • 3 foglie di basilico
  • 30 gr di pinoli
  • olio extravergine
  • sale e pepe 
Procedimento

Taglia le zucchine a fette nel senso della lunghezza, con un pelapatate.

Condisci le fettine di zucchine con un filo d'olio, aceto balsamico, sale e pepe.

In un piatto mischia la ricotta con un filo d'olio, i pinoli, il basilico tagliuzzato fine ed un pizzico di sale.
Disponi poi il composto di zucchine alle estremità delle zucchine e arrotolale. 

Impiatta gli involtini, sistemandoli "in piedi"in un vassoio. Buon appetito!

Caserecce con pesto alla siciliana

Siamo stati così presi dai nostri rispettivi lavori, da aver trascurato un po' il nostro blog in questi ultimi giorni. Ma non abbiam mai smesso di pensare ai nostri lettori e alle ricette da proporvi!
Oggi torniamo quindi con questa ricetta dal sapore estivo, in questa giornata (purtroppo stranamente) soleggiata: le caserecce con pesto alla siciliana, primo molto gustoso e rapido da preparare, proponetelo ai vostri amici e ai familiari, sarà un successone!



Ingredienti per le nostre caserecce con pesto alla siciliana (per 4 persone):

  • 400 gr di

Bavette alla Pantesca

Oggi proponiamo un piatto semplice, estivo ma molto gustoso. 
Sono partita dal voler preparare una semplice pasta al sugo, ma poi ho visto le piantine aromatiche e quei profumi così mediterranei, mi han proprio fatto venire voglia di mangiare questa pasta.
Buona, davvero! Mi sento però in dovere di dare spazio ad un ingrediente in particolare:l'origano fresco. Lo pianto da un paio d'anni e per me è una vera addiction. Ha un gusto così saporito, ma fresco allo stesso tempo. È decisamente L'INGREDIENTE dell'estate. E poi quello che avanza, si può fare essiccare e vi rimane per tutte le altre stagioni! 



Ingredienti ( per 4 persone)
  • 380 gr. di bavette
  • 1 bottiglia di passata di pomodoro fatta in casa ( se non avete tempo di farla in casa, usate la passata che utilizzate abitualmente)
  • 2 cucchiai di capperi sotto sale
  • 100 gr. di olive nere
  • 10 foglie di basilico 
  • Un rametto di origano fresco
Procedimento

In una casseruola, versa un filo d'olio e uno spicchio d'aglio. Fai soffriggere leggermente, poi, versa la passata di pomodoro, le olive, i capperi precedentemente sciacquati sotto l'acqua corrente. Sala, pepa e aggiungi un pizzico di zucchero ( per togliere l'acidità del pomodoro).Cuoci per una ventina di minuti. A fine cottura aggiungi le foglie di origano fresco.

In una pentola, porta ad ebollizione l'acqua, poi cuoci le bavette per 8 minuti.

Condisci la bavette con il sugo tipico di Pantelleria (da qui le Bavette alla Pantesca),Impiatta e adagia qualche foglia di basilico sopra la pasta.

ps: se ti piace la presentazione del piatto e vuoi riproporla anche a casa, ti do un piccolo consiglio. Puoi avvolgere le bavette ( o gli spaghetti) con una pinza da cucina, all'interno di un mestolo e poi far scivolare il "nido" sul piatto.

Tomino in gabbia di crudo

D'estate tendo sempre a fare un po' le solite cose, piatti freddi, leggeri, sani. 
Però oggi, forse aiutata dal tempo, che si direbbe quasi pre-autunnale, ho deciso di fare i tomini in gabbia, come li chiamo io. 
Tipicamente il formaggio fuso si mangia più nelle stagioni fredde, ma devo dire che, dopo oggi, il tomino con un contorno di verdura ha guadagnato il suo posto nella mia "summer top ten"!
Semplicemente squisito, saporito, con tutto il formaggio che cola non appena spezzi il guscio croccante..Non vi siete chiesti perché gli ingredienti che indico sono per 4, ma nel piatto ce ne sono solo 3?! ( slurp, slurp... :)  ).





Ingredienti ( per 4 persone):
  • 4 tomini
  • 8 fette di prosciutto crudo
Procedimento:

Avvolgi i

Insalata estiva con coppiette e uova mimosa

Oggi vi presentiamo questa gustosa insalata, rapida da preparare, fresca e con un ingrediente speciale: le coppiette di maiale, specialità laziale. Può essere un'alternativa particolare per un pranzo veloce, in spiaggia o al lavoro!



Ingredienti

Polpettine vegetariane con ricotta e menta

Ciao amiche e amici! 
Il caldo di questi giorni ci ha fatto tornare un po' di ispirazione e voglia di cucinare qualcosa di sfizioso. 
Per via della temperatura così alta abbiamo pensato di cucinare un piatto fresco. Secondo voi, qual è tra le erbe aromatiche quella che trasmette più freschezza? 
Ma certo, la menta! 

Abbiamo pensato di fare delle polpettine vegetariane di ricotta con la menta, da mangiare come semplice secondo con un contorno di insalata oppure come spuntino da offrire ai vostri amici durante i mondiali! 





Ingredienti:
  • 250 gr di

Involtini di pesce spada

E' talmente tanto tempo che non vi dedico 10 minuti, che nel momento in cui ho iniziato a scrivere è stato come scrivere il primo post. Ho fissato la pagina bianca per 5 minuti buoni, poi ho iniziato a scrivere, e cancellare, scrivere e cancellare.. Finché alla fine ho deciso di condividere con voi il "trauma" dei primi post.

Oggi il primo caldo iniziava a farsi sentire ed era veramente una bella sensazione. Ho iniziato ad assaporare l'estate. E così, per cena, ho pensato di fare gli involtini di pesce spada con le mandorle e le olive: una ricettina leggera e gustosa.



Ingredienti
  • 500 gr. pesce spada a fette di 1/2 cm.
  • 50 gr. di mandorle

Caserecce con pesto di rucola, mandorle e caprino

Vi è mai capitato che un semplice oggetto, visto per caso aprendo l'anta della dispensa, vi abbia guidato alla preparazione di un piatto?
A noi si! Per caso oggi ci è caduto l'occhio su quell'ultimo ripiano dove ci sono tutti gli utensili meno usati e abbiamo visto il mortaio! "Ma perchè non lo usiamo mai? Dai cuciniamo qualcosa che ci permetta di utilizzarlo!"

Così un pò per gioco e un pò per caso è nato il nostro pesto di rucola con le mandorle!



Ingredienti ( per 4 persone)
  • 350 gr. di caserecce
  • 500 gr. di rucola

Stracciatella

La ricetta che vi presentiamo è un primo tipico della tradizione italiana, rapido ed economico, può scaldarvi in una di queste imprevedibili, fredde serate primaverili. Da provare!




Ingredienti:

  • Brodo di carne, 1 litro (come questo)
  • 2 uova
  • un cucchiaio di succo di limone
  • Parmigiano Reggiano grattuggiato (a piacere)
Preparazione

La preparazione di questo piatto è rapida e facilissima: in una pentola porta ad ebollizione il brodo, quindi unisci le uova precedentemente sbattute per un minuto in una ciotola.
Cuoci per 5 minuti, continuando a girare il composto nel brodo con una frusta, quindi aggiungi il succo di limone e impiatta ben caldo.

Nota: la ricetta originale prevede il Parmigiano Reggiano, da unire alle uova nella ciotola, a noi non piace, quindi mettiamo in tavola il formaggio, per essere aggiunto dopo.

Lasagne con i carciofi

Finalmente è arrivato il periodo dei carciofi! Li mangerei in tutte le salse: ripieni, trifolati, e anche nella pasta! 
In questi giorni di feste, con la disponibilità di un pochino ( ma proprio poco..) di tempo libero, abbiamo pensato di fare questa squisita lasagna vegetariana.
Avrei preferito mettermi lì in cucina e con tranquillità fare la mia pasta fresca, sbucciare i carciofi con calma, fare la besciamella.. e invece, mi metto sempre dietro a fare troppe cose. Il risultato è che devo fare sempre tutto di corsa! Per fortuna, ho spesso un'aiutante preziosa: la mamma! 




Ingredienti
  • 10 carciofi
  • 1 lt.latte

Asparagi selvatici con le uova

La ricetta che presentiamo stasera è un classico della cucina in questo periodo: gli asparagi con le uova! Abbiamo trovato al mercato questi asparagi selvatici molto belli, abbiamo quindi pensato di proporveli così!



Ingredienti (per porzione):

  • un

Pasta integrale con zucchine e limone

La ricetta che vi proponiamo oggi è particolarmente gradevole in queste giornate primaverili, poichè è un piatto semplice, leggero e fresco.
Provatelo, ne rimarrete stupefatti!



Ingredienti (per 2 persone):

Panna cotta con frutti di bosco

Era da molto tempo che avevo voglia di provare a fare la panna cotta, ma quando cucino i dolci sono più propensa a fare i lievitati, e così la panna cotta scivola sempre in fondo alla lista. 
Oggi invece c'è l'ha fatta! É riuscita a stuzzicare il mio palato nel momento giusto! 
Il piatto è completamente riuscito, nonostante a casa  ci sia qualcuno che non ama particolarmente la panna cotta, é stato apprezzato da tutti.
Mi sa che è un dolce che riproporrò spesso, perché é rapido da preparare, ed con l'abbinamento di salse diverse  (frutti di bosco, caramello, cioccolato caldo..) é adattabile a tutti i gusti. 




Ingredienti:

Piadina di farro fantasia

Questa ricetta è un'ottima idea per un pranzo sfizioso, durante la settimana lavorativa oppure un bel pic-nic al parco.
Abbiamo scelto di far la piadina con la farina di farro per dare qualche spunto ai nostri amici celiaci, in modo che la possano utilizzare anche come sostituto del pane.
Diteci cosa ne pensate, buon weekend a tutti!



Ingredienti (per 2 persone):

Risotto con canocchie e scampi

 La domenica ormai é praticamente finita. Oggi,  i piú dormiglioni come noi, hanno avuto una giornata leggermente più corta, ma comunque splendida. Il tepore del sole oggi era fantastico,tanto che non ho potuto fare a meno di fare la lucertola in compagnia di un buon libro. 

Per fortuna, prima di farmi rapire dai raggi solari, ho provato a fare questo delicatissimo risottino. Molto buono, l'unico problema è stata la " guerra" con le canocchie. Spero che voi siate più bravi di me, perchè altrimenti vi ritroverete con i polpastrelli tagliati, bucati, e con pochissima polpa da mangiare ( fortunatamente c'erano gli scampi! ) 




Ingredienti (per 4 persone)

Lasagnetta scomposta con i gamberi

Stasera vorrei raccontarvi qualcosa di allegro, di simpatico ma il ritorno dell' inverno non ha per niente giovato al mio umore, e tantomeno alle mie energie. 
Non mi resta che cucinare..
E mangiare! :)



Ingredienti ( per 6 persone)

  • 1 pacchetto di pasta fresca all'uovo ( puoi farla anche tu, ma per ragioni di tempo noi l'abbiamo comprata già pronta)
  • 1 chilogrammo di code di gamberi

Frico

La ricetta di oggi è un piatto tipico friulano, il frico.
Gli ingredienti sono 3: il formaggio Montasio, le pattate e le cipolle. La preparazione è rapida, il gusto è ottimo, provatelo e vedrete!



Ingredienti:

  • Patate a

Radicchio ripieno con patate e salsiccia

Ed eccoci qui con una nuova ricetta. Lo sappiamo, nelle ultime tre settimane siamo stati un pò assenti e spero che ci perdoniate se vi diciamo che abbiamo sperimentato molto e presi tra una preparazione e l'altra ci siamo dimenticati( mmm forse un pensiero latente c'era..) di scrivere.

Tornando a noi, la ricetta che vi proponiamo questa l'abbiamo imparata dalla rivista "Sale & Pepe" che pubblicò questi fagottini, qualche anno fa. 

Noi serviremmo questo piatto sfizioso come antipasto, secondo o contorno. Oggi per noi è stato un secondo, e come ogni volta che cuciniamo il radicchio ripieno con patate e salsiccia, è stato un vero successo. 





Ingredienti

  • 1 cespo di radicchio rosso
  • 4 patate

Pollo al limone con contorno di zucchine, pomodorini e mozzarella

Il pollo al limone, con questo gustoso contorno, nasce dagli anni universitari, dove pasta e tonno la facevano da padroni. La rapidità, la bontà e, non da meno, l'economicità, rendono questo piatto davvero ottimo, sia per i grandi che per i più piccini (la mozzarella filante fa passare in secondo piano le zucchine che, tradizinalmente, son meno gradite).
Ultimo pensiero, ai nostri lettori: ci scrivete e ci seguite in tantissimi, grazie per il vostro supporto e per la vostra attenzione! Abbiam avuto delle settimane molto movimentate, torneremo a pubblicare con più frequenza, promesso. Buon weekend a tutti!!!




Pollo al limone (per 2 persone):
  • Ingredienti:

Pasta panna e salmone

La pasta panna e salmone è un classico del periodo invernale, quando, dopo mesi di pranzi/cene con amici e parenti, ci ritroviamo con in frigorifero qualche busta di salmone da finire.
Oltretutto è un primo molto rapido ed ottimo anche per una buona cena in compagnia!



Ingredienti:
  • 500 grammi di Pasta (o 90 grammi a testa)
  • 150 grammi di salmone al naturale
  • 100 ml di panna da cucina

Preparazione:

Metti a bollire l'acqua e sala una volta a ebollizione, quindi unisci la pasta. 
In un pentolino scalda un cucchiaio d'olio, quindi aggiungi il salmone, sfuma con un goccio di vodka e cuoci per 4 minuti, fino a quando non risulta ben sminuzzato; unisci la panna e, una volta scolata, la pasta, amalgamando bene il tutto.
Regola di sale, se necessario, e servi in tavola.

Chiacchiere di carnevale

E' carnevale, ed è tempo di... chiacchiere!
Questa è la ricetta che ci ha tramandato la nonna, esistono sicuramente alcune varianti, noi sappiamo solo questa e, se la provate, resterete soddisfatti. Buon carnevale!!



Ingredienti:

  • 1 kg di

Mousse di tonno e Philadelfia

Avete organizzato una cena questa sera? Siete indecisi su cosa servire per antipasto e volete un'alternativa ai soliti affettati/formaggi (patatine...)?
Ecco un'idea facile, veloce ed economica: la mousse di tonno e Philadelfia!




Ingredienti:

  • 250 grammi di tonno al naturale
  • 150 grammi di

Spaghetti integrali con pomodorini, capperi, olive e menta

Spaghetti integrali con pomodorini, olive, capperi e menta: un piatto dai sapori estivi, da provare sia da Voi al nord Italia, ancora sotto freddo e pioggia, per ripensare all'estate, sia dai nostri amici del sud, che stanno avendo un anticipo della bella stagione. Buona settimana a tutti, da noi di Popoca!





Ingredienti (per 4 persone):
  • 400 grammi di spaghetti integrali numero 5
  • 300 grammi di pomodorini tipo ciliegino

Tartare di salmone con riso nero, zucchine e noci

La nostra proposta per il tuo S. Valentino è questa tartare di salmone con riso nero (Venere), zucchine, senape e granella di noci.
C'è una variante a questa ricetta, ovvero la possibilità di cucinare il piatto cuocendo il salmone: è da preferire se non sei amante del pesce crudo o, molto importante, non sei sicura/o che il pesce sia stato congelato a -20° per almeno  24 ore.
Questa procedura è molto importante, poichè elimina alcuni batteri che potrebbero essere molto dannosi per il nostro organismo: chiedi al tuo pescivendolo (o al commesso del supermercato) se è stato congelato oppure no: nel dubbio, cuocilo, non vogliamo che tu  e i tuoi cari stiate male cucinando un nostro piatto.



Ingredienti (per 2 persone):
  • 150 grammi di

Cardi gratinati

I cardi sono delle verdure dal sapore particolare, da cucinare molto attentamente poichè le fibre che li compongono, se non cotte bene, rimangono troppo dure e difficili da masticare.
Questo non deve spaventarvi, poichè, dato che state leggendo queste righe, troverete più sotto la soluzione a questo problema!



Ingredienti

  • 1 chilogrammo di

Orzotto con spinaci e caprino

Dicono che l'orzo abbia molte proprietà benefiche per il corpo umano, però tendiamo a mangiarlo di rado. Forse perché tendiamo a cucinarlo come "piatto dietetico" e quindi a mangiarlo bollito, con verdure cotte o in zuppa... ed effettivamente potrebbe sembrare che non abbia molto sapore. 
Questa sera abbiamo provato a cucinarlo in modo diverso, abbiamo provato a fare l'orzotto con gli spinaci. L'orzo viene cucinato come se fosse un risotto e con l'aggiunta delle verdure è molto gustoso!





Ingredienti (per 2 persone):
  • 140 grammi orzo 
  •  200 grammi di spinaci 

Pizzoccheri alla Valtellinese

I pizzoccheri alla valtellinese sono un piatto unico molto ricco e gustoso, tipico, appunto della Valtellina. 
Sono buonissimi e più rapidi da preparare che da digerire, quindi cucinateli in una giornata di vacanza, così potrete concedervi un fantastico pisolino dopo pranzo.
Noi in questa ricetta abbiam usato le coste, poichè ci piacciono di più, ma vengono anche molto bene con le verze!


Ingredienti (per 4 persone):
  • 500 grammi di pizzoccheri
  • 100 grammi di burro

Trota salmonata all'arancia

Dopo qualche giorno passato a "pasticciare", oggi avevamo proprio bisogno di un pranzo sano ma saporito. E così tra un'idea di un piatto e l'altro mi sono ricordata di avere i filetti di trota salmonata,, pescati da un caro amico qualche giorno fa.
Oggi però, non mi andavano al cartoccio, come li faccio sempre, così mi sono lasciata guidare dalla dispensa. Ne è nato un piatto squisito: filetto di trota salmonata all'arancia, con pepe rosa. 



Ingredienti (per 4 persone)
  • 4 filetti di trota salmonata
  • 2 arance

Coniglio alla Popoca

Questa ricetta viene tramandata da generazioni nel piccolo paese in cui sono nata, eppure nonostante tutti ne parlino sempre molto bene, io sono sempre stata scettica nei confronti di questo piatto. 
Perchè? Perchè sinceramente il coniglio al forno con la cannella non mi aveva mai ispirata. Vuoi perchè la cannella non è una spezia che mi fa impazzire, vuoi perchè mi pareva un accostamento un pò troppo particolare. 

E invece dopo tanti rifiuti ho deciso di provare a farlo. Il primo impatto è stato decisamente negativo. Il profumo che emanava la cannella era troppo dolce per essere il condimento di una teglia di coniglio al forno. 
L'attimo che ha preceduto l'assaggio è stato tragico, avevo la pelle d'oca. Ma nel momento in cui la forchetta ha raggiunto la mia bocca, diversamente dalla mie aspettative, è stata una sopresa! L'accostamento perfetto della carne al sapore di cannella, carote e olive è stato sorprendente!

Ora, dopo le mie riflessioni circa il "riavvicinamento" a questo piatto, vi lascio alla ricetta. Spero che piaccia anche a voi come a me.





Ingredienti
  • 1/2 coniglio a pezzi grossi
  • una manciata di olive nere tostate

Brunch alla Popoca

Noi italiani, si sa, siamo fieri della nostra tradizione enogastronomica. E a ragione, poichè in qualunque angolo del nostro bel Paese possiamo scoprire piatti e sapori sempre nuovi: zuppe, primi, secondi, piatti unici, dolci... insomma, come noi, al mondo, non c'è nessuno che si avvicina neanche lontanamente.
Però, nonostante questo, è giusto anche conoscere alcuni piatti e tradizioni del resto del mondo, per aprire un po' i nostri orizzonti e provare cose nuove. Vi proponiamo quindi la nostra proposta per il brunch , che per i non-anglofoni è la fusione tra breakfast e lunch (tradotto colazione e pranzo): effettivamente risulta ottimo dopo una serata in cui avete fatto baldoria, è semplice da preparare e vi troverete soddisfatti.



Il brunch è un piatto unico: noi vi proponiamo di farlo con delle uova strapazzate con bacon, le nostre chicken quesadillas (molto apprezzate, ce lo avete detto voi con i vostri feedback) della patate al forno e dei bagel con salmone affumicato, senape e Philadelfia. Il tutto accompagnato da una buona spremuta d'arancia. La preparazione? Eccola qui

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...