giovedì 3 luglio 2014

Tomino in gabbia di crudo

D'estate tendo sempre a fare un po' le solite cose, piatti freddi, leggeri, sani. 
Però oggi, forse aiutata dal tempo, che si direbbe quasi pre-autunnale, ho deciso di fare i tomini in gabbia, come li chiamo io. 
Tipicamente il formaggio fuso si mangia più nelle stagioni fredde, ma devo dire che, dopo oggi, il tomino con un contorno di verdura ha guadagnato il suo posto nella mia "summer top ten"!
Semplicemente squisito, saporito, con tutto il formaggio che cola non appena spezzi il guscio croccante..Non vi siete chiesti perché gli ingredienti che indico sono per 4, ma nel piatto ce ne sono solo 3?! ( slurp, slurp... :)  ).





Ingredienti ( per 4 persone):
  • 4 tomini
  • 8 fette di prosciutto crudo
Procedimento:

Avvolgi i
tomini con le fette di prosciutto crudo: una in un senso, ed una in senso opposto. 
Appoggiali su una teglia ricoperta di carta da forno e inforna per 20 minuti a 180°.

E' una ricetta molto semplice, l'unica cosa a cui bisogna prestare attenzione è di chiudere bene le fette di prosciutto intorno al tomino, senza lasciare fessure. Così facendo il prosciutto crudo creerà una crosta, all'interno del quale il formaggio sarà sciolto. 
A differenza della "tipica" cottura del tomino ricoperto di speck, cotto in padella, con questo metodo si riesce a creare una crosta dal quale il formaggio non può uscire e si evita di sporcare tutto. Non so voi, ma io impiastravo sempre le padelle!  

Servi ben caldo, e buon appetito!

1 commento:

  1. Questi tomini mi hanno incuriosito molto! Mi sembra una preparazione molto gustosa ma anche veloce e bella da presentare.. Vi seguivo già su google e mi sono unita ai lettori fissi!
    Se vi va, vi invito sul mio www.lericettediziabianca.com :)
    A presto

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...