domenica 1 settembre 2013

Brodo di carne granulare fatto in casa


La composizione del dado mi ha da sempre insospettita. La presenza di glutammato di sodio, grassi vegetali idrogenati e chissà cos'altro di certo non entusiasma. 
E così un pò per tentativi, un pò leggendo qui e là sui blog ho trovato finalmente la "mia" ricetta.  

Potete decidere di fare il preparato con le verdure che preferite, esattamente come fare il brodo tradizionale, ed avere la comodità poterlo conservare nella vostra dispensa per mesi..

Buona preparazione!


Ingredienti ( per 600 gr. di brodo granulare)

  • 200 gr. di manzo tritato
  • 1 coscia di gallina
  • 3 carote
  • 2 cipolle piccole
  • 2 patate
  • 1 gambo di sedano
  • una manciata di prezzemolo 
  • 1/2 kg di sale grosso
  • 1 bicchiere di vino bianco
Procedimento

Un paio d'ore prima di iniziare questa preparazione,  porta ad ebollizione la coscia di gallina  in una casseruola piena d'acqua e vino bianco, lascia sul fuoco per un'ora e poi fai raffreddare.

Dopo aver sbucciato e lavato le verdure tritale nel mixer, quando sono sminuzzate aggiungi il manzo già tritato per qualche minuto.

Sposta il composto in un' ampia padella dai bordi alti e fai cuocere per una quarantina di minuti, finché l'acqua rilasciata dalla verdure non si sarà asciugata. 
Aggiungi il sale grosso, facendo attenzione a non farlo attaccare sul fondo. Girando spesso con un cucchiaio di legno, fai asciugare il composto. Sarà necessaria un'altra mezz'ora.
Quando vedi che il composto è quasi asciutto aggiungi la gallina, precedentemente tritata. 

Versare tutto il composto nell'essiccatore e lasciare per 6 ore a 50-60°. In alternativa, si può versare il composto in una teglia e far asciugare in forno al minimo del calore, tuttavia il composto potrebbe risultare un pò più tostato rispetto all'asciugatura con l'apposita macchina.

Per completare, puoi tritare nuovamente il composto per ottenere un brodo granulare fine, e poi versarlo nei barattoli.

Il brodo può essere conservato in dispensa ed usato a piacimento per insaporire i piatti e per fare minestre. Per le minestre solitamente uso un paio di cucchiaini a persona. Però ti consiglio di assaggiare man mano versi il composto per trovare la tua dose ideale!

2 commenti:

  1. Fantastico! Ho fatto il brodo vegetale come mi hai consigliato tu ma la ricetta di quello con la carne mi mancava! Visto il successone di quello vegetale e di quanto lo utilizzo ancor più volentieri perché fatto in casa...questa ricetta sarà la prossima sfida culinaria! !!! Baciii Silvia B. ;-*

    RispondiElimina
  2. E a giudicare dalla foto ne hai fatto veramente tanto di brodo!! Com'è venuto?
    Ah! poi fammi sapere che te ne pare dei dolcetti con le mele!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...