giovedì 18 dicembre 2014

Capesante (o cappesante) gratinate

Le capesante (o cappesante) gratinate sono un antipasto classico, da preparare per il pranzo di Natale. Non so cosa capita a voi, ma noi la vigilia la passiamo a cucinare e preparare tanti sfiziosissimi piatti, perciò il tempo a disposizione è sempre ristrettissimo!
Cosa si possiamo fare per accorciare i tempi? Scegliere alcune scorciatoie! Ad esempio, le capesante, anziché comprarle fresche noi le prendiamo da Picard, già pulite, pronte all'uso ma soprattutto buonissime!
 
Provatele in questi giorni, oppure preparatele direttamente per il vostro pranzo Natalizio!


Ingredienti (per 11 capesante gratinate):

  • 400 grammi di capesante del Pacifico congelate Picard
  • 2 spicchi d'aglio.
  • Mezzo bicchiere di vino bianco secco.
  • Una manciata di prezzemolo tritato (10 grammi circa)
  • 250 ml di besciamella.
  • Pan grattato (q.b.)
  • 20 grammi di burro
  • sale
  • (opzionale: se comprate la polpa di capasanta, per la presentazione acquistate anche i gusci, costano sui 3€ la decina, ma poi si possono riutilizzare).
Preparazione:

Scalda in padella l'olio e aggiungi le capesante ancora congelate, l'aglio e cuoci finchè l'acqua rilasciata non si assorbe. 
Unisci poi il prezzemolo, una presa di sale e il vino bianco fino a farlo evaporare, dopodichè aggiungi la besciamella e cuoci per altri 2 minuti per amalgamare bene il tutto.
Dividi il composto nei gusci, spolvera con pan grattato e aggiungi qualche fiocco di burro, quindi inforna per 15 minuti a 180°, 10 minuti a "forno ventilato" e 5 in modalità "grill".
Le capesante gratinate sono pronte: facili, veloci e con un ottimo risultato garantito!!

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...