giovedì 14 novembre 2013

Chili italiano con carne, funghi e fagioli

Questo chili nasce in una serata autunnale, mentre mi scervellavo a pensare a quale piatto unico, che non fosse banale, preparare per un mio caro amico che, dopo forse un anno per svariati motivi, non avevo più avuto occasione di vedere.
Volevo provare a fare un classico Chili, come quelli che ti fanno vedere ormai sempre in televisione, con tutti questi peperoncini piccanti che provengono dalle più remote parti del mondo. Ma io, al supermercato, ho trovato solo i peperoni verdi, che dei suoi cugini ha solo la forma e non la piccantezza: mi sono inventato questa rivisitazione italiana, che sarà perfetta da gustare in compagnia, con una buona bottiglia di vino. 



Ingredienti (per 4 persone, ma anche 2 molto affamate):

  • 500g di macinato di maiale (o del tipo di carne che preferite)
  • 500g di funghi (Champignon)
  • 10 peperoni verdi dolci (che somigliano al "chili", ma non sono piccanti)
  • Salsa Worcester
  • Paprika
  • 1 cipolla rossa
  • Olio, sale e pepe
  • (Una scatola di fagioli rossi messicani)

Preparazione.

La ricetta verrà pronta in 15 minuti, usando una casseruola e una padella.
Nella padella, metti i funghi, senza olio: rilasciando l'acqua che hanno internamente non si bruceranno (abbi l'accortezza di girarli per un paio di minuti all'inizio); condiscili con un po' di sale e pepe e lasciali a rapprendere l'acqua a fiamma bassa: ci metteranno circa 10 minuti.
Mentre i funghi cuociono (dai loro sempre un'occhiata mi raccomando), nella casseruola scalda un cucchiaio d'olio e fai rosolare la cipolla, tagliata finemente: una volta imbiondita e morbida, unisci il macinato (precedentemente condito con sale e pepe), sgranandolo aiutandoti con il mestolo o, semplicemente, con le mani via via che lo metti in pentola; cuoci il maiale per 5 minuti, dopodichè aggiungi i peperoni tagliati a rondelle.
Unisci i funghi non appena hanno assorbito la loro acqua di cottura (e sono morbidi, altrimenti aggiungi un filo d'olio e continua a cuocerli), dopodichè aggiungi 2 cucchiai da caffè di paprika e altri 2 di salsa Worcester.
Assaggia la carne per verificare il livello di cottura desiderato (se usi il maiale, sempre ben cotta), dopodichè unisci, se la gradisci, la scatola di fagioli rossi (scolati e sciacquati) e cuoci per circa un minuto, giusto per scaldare i fagioli e regolare di sale/pepe.
Servi in tavola, accompagnato da una piadina o, come nel mio caso, da una spianata sarda.
Buon appetito!! 

P.s. il piatto ha riscosso un successone!

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...