domenica 15 dicembre 2013

Riso nero Venere con pere, pancetta e zola

Uno degli ingredienti migliori per organizzare una cena a più portate è sicuramente il cosiddetto riso nero, più precisamente riso Venere: è un riso integrale (quindi ipocalorico) prodotto in Italia che, per la sua particolare cottura, si può preparare con buon anticipo e unire al condimento poco prima di servirlo in tavola.
Quindi, una volta imparata ricetta, cercherai altri mille modi per usarlo: noi ne pubblicheremo il più possibile in futuro ma, se ne troverai altri, faccelo sapere, noi lo adoriamo!!


Ingredienti
  • 300 grammi di riso nero Venere
  • 150 grammi di pera tagliata a dadini (la qualità che preferite, purchè sia morbida)
  • 150 grammi di pancetta affumicata (da tagliare a dadini)
  • 300 grammi (almeno) di gorgonzola

Preparazione

Fai cuocere il riso venere in abbondante acqua NON salata (il sale va aggiunto solo alla fine! Altrimenti il chicco rimane troppo croccante) per 35-40 minuti.
In una padella, scalda la pancetta a fuoco alto finchè non sarà quasi croccante. Aggiungi quindi le pere tagliate a dadini, sala, pepa e cuoci finchè saranno morbide, curando di non farle attaccare alla padella: se necessario, aggiungi un filo d’olio.
Per “alleggerire” il piatto, togli una parte del grasso di cottura.
Unisci il riso venere precedentemente cotto e sciogli a poco a poco lo zola, amalgamando bene: servi guarnendo con delle fettine di pera, per dare un po’ di freschezza al piatto.


Suggerimenti:

A questa ricetta  abbineremmo un Roero Arneis Terluc.

Se vuoi cercarne uno più in linea con i tuoi gusti, prova www.byvino.it .

2 commenti:

  1. O_O Ecco, io lo adoro il riso venere, ma qui si trovano piatti pazzeschi!!!!

    RispondiElimina
  2. Grazie mille Erica! Detto da una persona con un blog fantastico come il tuo fa ancora più piacere!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...