sabato 29 marzo 2014

Risotto con canocchie e scampi

 La domenica ormai é praticamente finita. Oggi,  i piú dormiglioni come noi, hanno avuto una giornata leggermente più corta, ma comunque splendida. Il tepore del sole oggi era fantastico,tanto che non ho potuto fare a meno di fare la lucertola in compagnia di un buon libro. 

Per fortuna, prima di farmi rapire dai raggi solari, ho provato a fare questo delicatissimo risottino. Molto buono, l'unico problema è stata la " guerra" con le canocchie. Spero che voi siate più bravi di me, perchè altrimenti vi ritroverete con i polpastrelli tagliati, bucati, e con pochissima polpa da mangiare ( fortunatamente c'erano gli scampi! ) 




Ingredienti (per 4 persone)



  • 300 grammi di riso carnaroli
  • 12 scampi
  • 12 canocchie
  • 30 grammi di noci sgusciate
  • Glassa di aceto balsamico
  • 20 + 20 grammi di burro
  • Sale
  • Un bicchiere di vino bianco

Preparazione:

Riempi una pentola d'acqua e scaldala fino ad abollizione. Fai cuocere gli scampi per 3 minuti, scolali con una schiumarola e butta nella stessa acqua le canocchie. Falle cuocere per 10 minuti, poi scolale. Tieni da parte l'acqua di cottura poichè ti tornerá utile più tardi.

In una padella, fai sciogliere 20 grammi di burro, poi versa il riso e continua a girare finchè il chicco non sarà ben caldo. Sfuma con il vino bianco e una volta assorbito, inizia a versare il brodo. In questo caso, al posto del brodo vegetale, consigliamo di utilizzare l'acqua di cottura degli scampi e delle canocchie, che darà un ottimo sapore di pesce al tuo risotto. Fai però attenzione a filtrarla bene, con un colino o con uno 
Versa il brodo un pò alla volta, e girando di tanto in tanto, lascialo asciugare. Continua con questo procedimento per 12 minuti.

Aggiungi gli scampi e 4 canocchie, precedentemente sgusciati e sminuzzati. Poi aggiungi altro brodo se necessario, e cuoci per altri 5 minuti.
 A cottura ultimata, aggiungi 20 grammi di burro e gira energicamente, poi fai riposare per due minuti con il coperchio.

Impiatta il risotto e aggiungi un filo di glassa di aceto balsamico, una manciata di noci tritate e due canocchie decorative. 

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...