domenica 27 ottobre 2013

Pollo con salsa agrodolce

Il pollo, fin dal primo anno di università, è sempre stato una presenza fissa nel mio frigorifero (e, per comodità, pure in congelatore...), sia per la rapidità nel cucinarlo, sia perché è abbastanza economico.
Proprio per la sua presenza costante, ho imparato, sperimentato, gustato (a volte con pessimi risultati, ma sbagliando s'impara) varie ricette, per non ridurmi sempre a mangiarlo cucinato alla piastra.
Come prima ricetta quindi, ti propongo questo pollo in agrodolce, accompagnato da delle cipolle dolci al sugo. Rapido da fare, facilissimo e molto buono. Ah, e non lascia neanche l'alito sgradevole!



Ingredienti per 4 persone:

  • 500g. di petto di pollo
  • 1 limone
  • 1 cipolla rossa di Tropea grande
  • 4 cucchiai di doppio concentrato di pomodoro
  • 1 cucchiaino di zucchero di canna
  • 1 spicchio d'aglio
  • Olio extra vergine, sale e pepe
Preparazione

Pulisci il pollo, togliendo il grasso e le cartilagini (tutta la parte bianca che vedi, per intenderci) e taglialo a listarelle. 
Mettilo in una ciotola e aggiungi il concentrato di pomodoro, 2 cucchiai d'olio, un po' di succo di limone, la cipolla tritata, lo zucchero, l'aglio, un pizzico di sale e di pepe: mescola tutto con un cucchiaio per amalgamare il tutto e lascia a riposare, se riesci almeno mezzoretta.
Passa quindi il tutto in una padella con un filo d'olio d'oliva e cuoci per circa 5 minuti: il tempo di cottura dipende dalle dimensioni delle listarelle, quindi assaggia prima di togliere la pentola dal fuoco!

Servi il tutto aiutandoti con una pinza per dividere il pollo dalle cipolle, che possono essere usate come buono e alternativo contorno.

Buon appetito!


Suggerimenti:

A questa ricetta  abbineremmo un Roero Arneis Terluc.

Se vuoi cercarne uno più in linea con i tuoi gusti, prova www.byvino.it .

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...